Archive for marzo 2008

-1 giorno a Tokyo

marzo 26, 2008

Pronti, ai postiii…Via!

Destinazione : Giappone!

giap.jpg

Dove sarò le prossime 30 ore circa:

6:00 (26/4) – Partenza in pullman per Milano Malpensa. -9:00 – Arrivo a Milano Malpensa

15:25 (26/4) – Volo diretto Milano-Tokyo

11:35 (27/4) – Arrivo all’aereoporto Tokyo Narita (ora locale) (ora italiana 3:35 (27/4))

13:00 (27/4) (circa) – Tentantivo di arrivo alla stazione di Shinagawa per partire alla volta di Kyoto con Shinkansen Hikari

17:40 (27/4) – (Orario ottimistico di) Arrivo alla stazione di Kyoto centrale.

http://www.izuyasu.com/html/accessmap.html

18:00 (27/4) – (Orario ottimistico di) Svenimento su tatami (ora italiana 10:00 (27/4))

Arretrati

marzo 12, 2008

E nonostante tutti i miei impegni (:-P) riesco a trovare il tempo per realizzare un po’ di montaggi arretrati:

Capodanno in cucina “Chez cic&cic”

Da leccarsi le dita!

(Colonna sonora: “C’est ci bon” cantata da Louis Armstrong)

Spaghetti, fisica e marijuana

marzo 11, 2008

Una volta conseguita la laurea in fisica (anche in prima approssimazione), potrebbe capitare che l’ex-studente neo-disoccupato si interroghi sulla propria futura esistenza.
Guardando il destino di alcuni tra i più famosi fisici contemporanei capisce che il suo futuro potrà essere veramente luminoso.

Oggi vi parlerò di due uomini: Bobby Henderson e Dennis Howard Marks.

PASTAFARIANESIMO

believe_sm.jpg

Bobby Henderson, laureatosi in fisica alla Oregon State University (oggi si definisce felicemente disoccupato), nel giugno 2005 inviò una lettera aperta al consiglio dell’istruzione del Kansas, chiedendo che nelle scuole si dedicassero delle ore di lezione all’insegnamento del Pastafarismo e alla sua teoria evolutiva. Questa religione, nata per provocazione, raggiunse in pochi mesi una popolarità inaspettata ed oggi, dal suo sito web, Henderson fa notare che il presidente degli Stati Uniti George W. Bush e il senatore Bill Frist hanno pubblicamente supportato l’insegnamento delle teorie non evoluzionistiche e quindi deduce che supportano l’insegnamento del Pastafarismo.

Il Pastafarianesimo è una religione leggera, con pochi doveri e pochi dogmi, insomma, una religione giovane e col 5% di grassi in meno (a meno che non cerchiate di mangiarvi il fsm!).
Il Flying Spaghetti Monster ci ha dato la vita con la sua spaghettosa appendice (His noodly appendage), e ci indicherà la retta via, magari ammiccando da quei teneri occhioni al di sopra delle sue succulente polpette (anche se Egli è invisibile e non rilevabile).
Tutti i seguaci di questa religione sono tenuti a vestirsi da pirati (vedi come il riscaldamento globale sia correlato alla diminuzione del numero di pirati); riconoscono il venerdì come festività religiosa e le loro preghiere terminano con la parola Ramen.
Se sentite che questa è la religione che fa per voi approfondite sul sito ufficiale.

MR NICE

o anche:
John McKenna
Anthony Tunnicliffe
Albert W. Jennings
Ray Fox
John Goddard
‘Albi’

mrnice.jpg

Non basta un libro per raccontare la sua vita, ma Howard Marks comunque ci ha provato, con un’autobiografia intitolata Mr Nice.
Nato nel 1945 in un paese di minatori nel Galles, Howard Marks ha conseguito la laurea in fisica nucleare all’università di Oxford.
Venne definito dal Daily Mail come “il più sofisticato barone delle droghe di tutti i tempi”.
Ha lavorato per la Mafia, l’IRA e la CIA. “Droghe” in realtà è un termine impreciso, visto che si dedicò quasi esclusivamente alla marijuana.
Tra gli anni ’70 e ’80 ricoprì una buona percentuale del traffico mondiale di hashish, e leggendo il suo libro si scoprono i modi ingegnosi con cui portò avanti questo traffico, ad esempio nascondendo la droga all’interno delle strumentazioni di grandi gruppi rock, come Rolling Stones e Pink Floyd, durante i loro tour mondiali.
Ha scontato 7 anni di carcere in una prigione di massima sicurezza negli Stati Uniti, e adesso vive a Palma di Maiorca, dove… beh, si gode la vita!
Per saperne di più leggi il suo libro, e vai sul sito officiale.

Guardando verso oriente…

marzo 6, 2008

Quando si volge lo sguardo verso mondi lontani capita di imbattersi in forme di vita sconosciute…

yoshio.jpg

Oggi vi voglio parlare dell’uomo che ha conquistato il Sol Levante con un motivetto accattivante e un costume da bagno: Kojima Yoshio.
Yoshio è un ragazzo giapponese di 27 anni, originario di Okinawa (forse a questo è dovuto il costumino) , in seguito al conseguimento della laurea in lettere è diventato famoso, non grazie a Basho, ma con Oppapii!
Come spiegare… No, non si può spiegare… Ammiratelo :

Dopo qualche visione del balletto potrebbe succedere un fenomeno strano nelle vostre menti, non potrete fare a meno di canticchiare “Sonna no kankei nee” (che corrisponde ad un bel chissenefrega) e “chintonshantenton” (dovrebbe essere un richiamo allo shamisen, uno strumento tradizionale giapponese)…

A me gli occhiii

Che dire, gli studenti giapponesi si divertono con poco, senza scandali…

Sta cominciando ad accadervi? Vi sta prendendo la febbre Oppappii? Non ancora? Pensate di esserne immuni solo perchè vi mancano gli occhi a mandorla? Beh, guardate quale sarà il vostro destino…


Quando ci siete fatemi un fischio, la mia telecamera è pronta!

Oppappiiiiii!