Archive for dicembre 2009

Buon Natale

dicembre 25, 2009

Se comandasse lo zampognaro
Che scende per il viale,
sai che cosa direbbe
il giorno di Natale?
(more…)

Annunci

Paura

dicembre 21, 2009


165 giorni all’esecuzione.
La paura d’invecchiare, la paura di avere una malattia, la paura di morire, la paura di non piacere, di non essere amato, di non saper dire di no, la paura di essere inculato da un amico, la paura di puzzare, la paura di non avere figli, quella di averne e non avere niente da dirgli, la paura che tuo padre e tua madre muoiano, la paura della solitudine, la paura della folla, di rimanere chiuso in ascensore, di commettere un errore, la paura di partire, la paura di tornare, la paura d’ingrassare, la paura d’incontrarla dopo anni e che lei o lui non ti riconoscano, la paura di non avere futuro, la paura dell’orgasmo e di lasciarsi andare, la paura del mare, di rimanere intrappolato vivo in una tomba, la paura di essere preso in giro di fronte agli altri, la paura che il tuo bambino venga violentato, la paura di perdere i soldi, la paura di essere vestito male, di vivere in un quartiere di merda, la paura di non poter pagare l’affitto o la rata del mutuo, >

Bastoni e minestre

dicembre 21, 2009


Quando si picchia senza motivo un animale, questo probabilmente lì per lì reagirà in due modi: con codardia o con aggressività. Poi dubbioso si allontanerà, conservando solo il ricordo del dolore che il bastone ha inflitto sulla sua schiena.
Mi illudo spesso di aver sconfitto alcuni fantasmi del passato, perlomeno quelli più pallidi, ma quando questi si ripresentano la mia incapacità di reazione mi fa capire che con il tempo ho solo imparato a dissimulare un pochino meglio la paura del bastone.
(more…)

Pronta

dicembre 4, 2009


Jeans, maglioni, maglie, biancheria, scarpe,
phon,spazzolino e dentifricio.
Macchina fotografica, telecamera, caricabatterie,libro.
Sciarpa, cappello,guanti.
Guida di Monaco.
Pronta!

Il lato oscuro

dicembre 2, 2009

Di quando in quando ci ricado.
Avere a che fare con il proprio lato oscuro non è cosa da poco.
Eccolo lì, che mi fissa e sogghigna della mia bassezza.
Immagino la mia faccia allo specchio e mi disgusta.
Il lato oscuro è desiderio, è invidia, è rimpianto. Il lato oscuro racchiude in sè tutte le opportunità che non abbiamo colto o che non abbiamo saputo cogliere. Il lato oscuro è vedere realizzate da altri quelle opportunità.
Il lato oscuro è il senso di disagio che ci coglie quando una persona che non incontriamo da un po’ ci chiede che cosa ne abbiamo fatto del tempo in cui non ci si è visti. Che cosa ne abbiamo fatto della nostra vita.
Il lato oscuro è oscuro perchè ci fa odiare noi stessi e le persone che ci pongono quelle domande.
(more…)